420 € a gruppo (max 15 persone).

  • La quota comprende i seguenti servizi: guida ambientale e accompagnamento, assicurazione infortuni e RC, allestimento campo base (montaggio tenda, attrezzatura camping), scorta di acqua, prenotazione delle provviste alimentari. Non comprende i servizi di trasporto, acquisto alimenti, trasformazione e cottura dei pasti e tutto quello che non viene specificato.
  • È possibile usufruire su richiesta del servizio di noleggio tende e attrezzature da camping.

Promontorio di Portofino – Ajeta (CS)

Visualizza in Maps

È possibile richiedere il pernottamento e i pasti presso una struttura ricettiva (ostello, agriturismo…) con maggiorazione di prezzo da concordare.

A scelta dell’utente

Weekend inedito all’insegna della sostenibilità e del recupero delle antiche arti insieme al progetto ViaggioLento dell’Ass. Cattivo Teatro. Accompagnati dal cantastorie Biagio Accardi e dalla sua fedele asina Cometa Libera, andremo alla scoperta della storia del popolo degli Enotri attraversando gli splendidi paesaggi del confine calabro-lucano sulla costa tirrenica, tra momenti di meditazione, racconti folkloristici ed elogio della lentezza. Partendo dall’eco-campo degli Enotri, conosceremo i borghi di Tortora e Ajeta e il loro grande patrimonio archeologico; il tutto allietato dalla degustazione di prodotti biologici e sostenibili e delle tipicità gastronomiche come i “zàfran“.

  • Scarponi da trekking con suola tecnica (si consiglia Vibram)
  • Protezione per il sole (cappello, crema solare, occhiali…)
  • Impermeabile e anti-vento
  • Zaino
  • Provviste alimentari
  • Sacco a pelo
  • Tenda

Si consiglia di portare una borraccia, pantaloni lunghi e abbigliamento di tessuto tecnico. L’uso dei bastoncini da trekking è facoltativo.

Per il noleggio di attrezzatura da campeggio (tende, attrezzi da camping…), per la prenotazione delle provviste alimentari e per ogni altra esigenza contattare lo Staff.

  • L’esperienza è adatta a tutte le persone in buono stato di salute. Non è richiesta alcuna preparazione atletica e/o esperienza pregressa nell’ambito dell’escursionismo.
  • Sono ammessi gli animali domestici, nel rispetto delle norme comportamentali e del Regolamento di Viaggio.
  • Per i soggetti affetti da allergie, intolleranze alimentari e/o qualsiasi altra esigenza è necessario informare lo Staff al momento della prenotazione.
  • La partecipazione sottintende la presa visione e accettazione del Regolamento di Viaggio. Attenersi ad esso per tutte le informazioni qui non specificate. Per eventuali domande è possibile contattare lo Staff all’atto della prenotazione.

REGOLAMENTO DI VIAGGIO

420 € a gruppo (max 15 persone).

  • La quota comprende i seguenti servizi: guida ambientale e accompagnamento, assicurazione infortuni e RC, allestimento campo base (montaggio tenda, attrezzatura camping), scorta di acqua, prenotazione delle provviste alimentari. Non comprende i servizi di trasporto, acquisto alimenti, trasformazione e cottura dei pasti e tutto quello che non viene specificato.
  • È possibile usufruire su richiesta del servizio di noleggio tende e attrezzature da camping.
Lago della Duglia – Terranova del Pollino (PZ)

Visualizza in Maps

È possibile richiedere il pernottamento e i pasti presso una struttura ricettiva (ostello, agriturismo…) con maggiorazione di prezzo da concordare.

A scelta dell’utente

Il weekend prevede due escursioni tra le vette più alte del Parco Nazionale. Muovendo dall’accampamento situato a Lago Duglia, bellissima area naturalistica a 1367 m. nei pressi della Grande Porta del Pollino, si raggiungeranno le cime di Serra delle Ciavole (2130 m.) e Serra di Crispo (2054 m.), area SIC a ridosso del Giardino degli Dei e caratterizzata dalla presenza di maestosi esemplari di Pino loricato (Pinus leucodermis).

  • Scarponi da trekking con suola tecnica (si consiglia Vibram)
  • Protezione per il sole (cappello, crema solare, occhiali…)
  • Impermeabile e anti-vento
  • Zaino
  • Provviste alimentari
  • Sacco a pelo
  • Tenda

Si consiglia di portare una borraccia, pantaloni lunghi e abbigliamento di tessuto tecnico. L’uso dei bastoncini da trekking è facoltativo.

Per il noleggio di attrezzatura da campeggio (tende, attrezzi da camping…), per la prenotazione delle provviste alimentari e per ogni altra esigenza contattare lo Staff.

  • L’esperienza è adatta a tutte le persone in buono stato di salute. Non è richiesta alcuna preparazione atletica e/o esperienza pregressa nell’ambito dell’escursionismo.
  • Sono ammessi gli animali domestici, nel rispetto delle norme comportamentali e del Regolamento di Viaggio.
  • Per i soggetti affetti da allergie, intolleranze alimentari e/o qualsiasi altra esigenza è necessario informare lo Staff al momento della prenotazione.
  • La partecipazione sottintende la presa visione e accettazione del Regolamento di Viaggio. Attenersi ad esso per tutte le informazioni qui non specificate. Per eventuali domande è possibile contattare lo Staff all’atto della prenotazione.

REGOLAMENTO DI VIAGGIO

420 € a gruppo (max 15 persone).

  • La quota comprende i seguenti servizi: guida ambientale e accompagnamento, assicurazione infortuni e RC, allestimento campo base (montaggio tenda, attrezzatura camping), scorta di acqua, prenotazione delle provviste alimentari. Non comprende i servizi di trasporto, acquisto alimenti, trasformazione e cottura dei pasti e tutto quello che non viene specificato.
  • È possibile usufruire su richiesta del servizio di noleggio tende e attrezzature da camping.
Parco dei Monaci – Matera

Visualizza in Maps

È possibile richiedere il pernottamento e i pasti presso una struttura ricettiva (ostello, agriturismo…) con maggiorazione di prezzo da concordare.

A scelta dell’utente

Trekking nel Parco della Murgia Materana, importante riserva archeologica e antropologica a ridosso dei famosi Sassi di Matera. Da Parco dei Monaci, antica Grancia che domina il canyon della Gravina, ci sarà la possibilità di visitare due dei complessi rupestri più importanti della Murgia materana, ossia Cristo La Selva e il complesso rupestre dell’Ofra, oltre le cavità rupestri che incontreremo tra cui S. Nicola all’Annunziata, asceterio della Loe e la cripta di Pandona. Attraversando inoltre il torrente Gravina sarà possibile  visitare il Villaggio Saraceno, uno dei centri abitati rupestri meglio conservati dell’area.

  • Scarponi da trekking con suola tecnica (si consiglia Vibram)
  • Protezione per il sole (cappello, crema solare, occhiali…)
  • Impermeabile e anti-vento
  • Zaino
  • Provviste alimentari
  • Sacco a pelo
  • Tenda

Si consiglia di portare una borraccia, pantaloni lunghi e abbigliamento di tessuto tecnico. L’uso dei bastoncini da trekking è facoltativo.

Per il noleggio di attrezzatura da campeggio (tende, attrezzi da camping…), per la prenotazione delle provviste alimentari e per ogni altra esigenza contattare lo Staff.

  • L’esperienza è adatta a tutte le persone in buono stato di salute. Non è richiesta alcuna preparazione atletica e/o esperienza pregressa nell’ambito dell’escursionismo.
  • Sono ammessi gli animali domestici, nel rispetto delle norme comportamentali e del Regolamento di Viaggio.
  • Per i soggetti affetti da allergie, intolleranze alimentari e/o qualsiasi altra esigenza è necessario informare lo Staff al momento della prenotazione.
  • La partecipazione sottintende la presa visione e accettazione del Regolamento di Viaggio. Attenersi ad esso per tutte le informazioni qui non specificate. Per eventuali domande è possibile contattare lo Staff all’atto della prenotazione.

REGOLAMENTO DI VIAGGIO

420 € a gruppo (max 15 persone).

  • La quota comprende i seguenti servizi: guida ambientale e accompagnamento, assicurazione infortuni e RC, allestimento campo base (montaggio tenda, attrezzatura camping), scorta di acqua, prenotazione delle provviste alimentari. Non comprende i servizi di trasporto, acquisto alimenti, trasformazione e cottura dei pasti e tutto quello che non viene specificato.
  • È possibile usufruire su richiesta del servizio di noleggio tende e attrezzature da camping.

Piano Visitone – Viggianello (PZ)

Visualizza in Maps

È possibile richiedere il pernottamento e i pasti presso una struttura ricettiva (ostello, agriturismo…) con maggiorazione di prezzo da concordare.

A scelta dell’utente

Un weekend lungo i sentieri del Parco Nazionale del Pollino, tra imponenti foreste che rappresentano una delle tipicità del Parco. Partendo dall’area attrezzata di Piano Visitone, raggiungeremo la cima di Monte Pollino (2248 m.), la vetta più alta della Basilicata ed emblema del Parco, dal quale è possibile ammirare le due coste della Basilicata (tirrenica e ionica), e attraverseremo il bosco di Monte Grattaculo (1890 m.) una vasta macchia boschiva di grande interesse naturalistico.

  • Scarponi da trekking con suola tecnica (si consiglia Vibram)
  • Protezione per il sole (cappello, crema solare, occhiali…)
  • Impermeabile e anti-vento
  • Zaino
  • Provviste alimentari
  • Sacco a pelo
  • Tenda

Si consiglia di portare una borraccia, pantaloni lunghi e abbigliamento di tessuto tecnico. L’uso dei bastoncini da trekking è facoltativo.

Per il noleggio di attrezzatura da campeggio (tende, attrezzi da camping…), per la prenotazione delle provviste alimentari e per ogni altra esigenza contattare lo Staff.

  • L’esperienza è adatta a tutte le persone in buono stato di salute. Non è richiesta alcuna preparazione atletica e/o esperienza pregressa nell’ambito dell’escursionismo.
  • Sono ammessi gli animali domestici, nel rispetto delle norme comportamentali e del Regolamento di Viaggio.
  • Per i soggetti affetti da allergie, intolleranze alimentari e/o qualsiasi altra esigenza è necessario informare lo Staff al momento della prenotazione.
  • La partecipazione sottintende la presa visione e accettazione del Regolamento di Viaggio. Attenersi ad esso per tutte le informazioni qui non specificate. Per eventuali domande è possibile contattare lo Staff all’atto della prenotazione.

REGOLAMENTO DI VIAGGIO

420 € a gruppo (max 15 persone).

  • La quota comprende i seguenti servizi: guida ambientale e accompagnamento, assicurazione infortuni e RC, allestimento campo base (montaggio tenda, attrezzatura camping), scorta di acqua, prenotazione delle provviste alimentari. Non comprende i servizi di trasporto, acquisto alimenti, trasformazione e cottura dei pasti e tutto quello che non viene specificato.
  • È possibile usufruire su richiesta del servizio di noleggio tende e attrezzature da camping.

Area attrezzata Virgilia – Castelmezzano (PZ)

Visualizza in Maps

È possibile richiedere il pernottamento e i pasti presso una struttura ricettiva (ostello, agriturismo…) con maggiorazione di prezzo da concordare.

A scelta dell’utente

Weekend di escursioni nel Parco Regionale di Gallipoli Cognato e delle Dolomiti Lucane, caratterizzato da ambienti naturali incontaminati e di grande effetto paesaggistico, andremo alla scoperta di Castelmezzano e Pietrapertosa, incantevoli borghi incastonati nelle rocce delle Dolomiti Lucane. Attraverso le loro antiche vie e sentieri raggiungeremo il Monte Caperrino (1455 m.), arrivando infine nel bosco di Gallipoli Cognato in direzione di “Pietra della Mole“, antico calendario astronomico formato da un affascinante complesso megalitico.

  • Scarponi da trekking con suola tecnica (si consiglia Vibram)
  • Protezione per il sole (cappello, crema solare, occhiali…)
  • Impermeabile e anti-vento
  • Zaino
  • Provviste alimentari
  • Sacco a pelo
  • Tenda

Si consiglia di portare una borraccia, pantaloni lunghi e abbigliamento di tessuto tecnico. L’uso dei bastoncini da trekking è facoltativo.

Per il noleggio di attrezzatura da campeggio (tende, attrezzi da camping…), per la prenotazione delle provviste alimentari e per ogni altra esigenza contattare lo Staff.

  • L’esperienza è adatta a tutte le persone in buono stato di salute. Non è richiesta alcuna preparazione atletica e/o esperienza pregressa nell’ambito dell’escursionismo.
  • Sono ammessi gli animali domestici, nel rispetto delle norme comportamentali e del Regolamento di Viaggio.
  • Per i soggetti affetti da allergie, intolleranze alimentari e/o qualsiasi altra esigenza è necessario informare lo Staff al momento della prenotazione.
  • La partecipazione sottintende la presa visione e accettazione del Regolamento di Viaggio. Attenersi ad esso per tutte le informazioni qui non specificate. Per eventuali domande è possibile contattare lo Staff all’atto della prenotazione.

REGOLAMENTO DI VIAGGIO

420 € a gruppo (max 15 persone).

  • La quota comprende i seguenti servizi: guida ambientale e accompagnamento, assicurazione infortuni e RC, allestimento campo base (montaggio tenda, attrezzatura camping), scorta di acqua, prenotazione delle provviste alimentari. Non comprende i servizi di trasporto, acquisto alimenti, trasformazione e cottura dei pasti e tutto quello che non viene specificato.
  • È possibile usufruire su richiesta del servizio di noleggio tende e attrezzature da camping.

Bosco Cupolicchio – Albano di Lucania (PZ)

Visualizza in Maps

È possibile richiedere il pernottamento e i pasti presso una struttura ricettiva (ostello, agriturismo…) con maggiorazione di prezzo da concordare.

A scelta dell’utente

Weekend di escursioni tra boschi e borghi poco conosciuti nella Valle del Medio Basento. Dall’incanto di Castelmezzano, tra le suggestive forme di rocce arenaria, verso il Bosco Cupolicchio di Albano di Lucania, attraversando i luoghi di culto mariano tra ruralità, spettacolari paesaggi naturali e percorsi inediti. Si conclude l’esperienza in direzione degli antichi ruderi di Campomaggiore Vecchio, dove prese forma l’inedito esperimento sociale della “Città dell’Utopia“.

  • Scarponi da trekking con suola tecnica (si consiglia Vibram)
  • Protezione per il sole (cappello, crema solare, occhiali…)
  • Impermeabile e anti-vento
  • Zaino
  • Provviste alimentari
  • Sacco a pelo
  • Tenda

Si consiglia di portare una borraccia, pantaloni lunghi e abbigliamento di tessuto tecnico. L’uso dei bastoncini da trekking è facoltativo.

Per il noleggio di attrezzatura da campeggio (tende, attrezzi da camping…), per la prenotazione delle provviste alimentari e per ogni altra esigenza contattare lo Staff.

  • L’esperienza è adatta a tutte le persone in buono stato di salute. Non è richiesta alcuna preparazione atletica e/o esperienza pregressa nell’ambito dell’escursionismo.
  • Sono ammessi gli animali domestici, nel rispetto delle norme comportamentali e del Regolamento di Viaggio.
  • Per i soggetti affetti da allergie, intolleranze alimentari e/o qualsiasi altra esigenza è necessario informare lo Staff al momento della prenotazione.
  • La partecipazione sottintende la presa visione e accettazione del Regolamento di Viaggio. Attenersi ad esso per tutte le informazioni qui non specificate. Per eventuali domande è possibile contattare lo Staff all’atto della prenotazione.

REGOLAMENTO DI VIAGGIO

420 € a gruppo (max 15 persone).

  • La quota comprende i seguenti servizi: guida ambientale e accompagnamento, assicurazione infortuni e RC, allestimento campo base (montaggio tenda, attrezzatura camping), scorta di acqua, prenotazione delle provviste alimentari. Non comprende i servizi di trasporto, acquisto alimenti, trasformazione e cottura dei pasti e tutto quello che non viene specificato.
  • È possibile usufruire su richiesta del servizio di noleggio tende e attrezzature da camping.

Convento di S. Michele Arcangelo – Pignola (PZ)

Visualizza in Maps

È possibile richiedere il pernottamento e i pasti presso una struttura ricettiva (ostello, agriturismo…) con maggiorazione di prezzo da concordare.

A scelta dell’utente

Immersi nella Riserva di Bosco di Rifreddo, sito naturalistico del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, tra i massicci a ridosso del borgo di Pignola. L’area è caratterizzata da una ricca rete di sentieri caratteristici ed è molto importante per la sua biodiversità, tra endemismi botanici, quercete secolari e presenza di molte specie di mammiferi e avifauna protetti. Partendo dal Convento di S. Michele, antica struttura del ‘500 immersa nel bosco e costruita nei pressi dell’omonima grotta e di una sorgente ritenuta miracolosa, percorreremo i numerosi sentieri della Riserva attraversando i due principali massicci dell’areale: il Monte Serranetta (1475 m.), un rilievo marnoso che sovrasta la ricca faggeta di Rifreddo, e il Monte Crocetta (1319 m.), il primo rilievo del comprensorio di Sellata – Monte Arioso.

  • Scarponi da trekking con suola tecnica (si consiglia Vibram)
  • Protezione per il sole (cappello, crema solare, occhiali…)
  • Impermeabile e anti-vento
  • Zaino
  • Provviste alimentari*
  • Sacco a pelo
  • Tenda*

Si consiglia di portare una borraccia, pantaloni lunghi e abbigliamento di tessuto tecnico. L’uso dei bastoncini da trekking è facoltativo.

*Per il noleggio di attrezzatura da campeggio (tende, attrezzi da camping…), per la prenotazione delle provviste alimentari e per ogni altra esigenza contattare lo Staff.

  • L’esperienza è adatta a tutte le persone in buono stato di salute. Non è richiesta alcuna preparazione atletica e/o esperienza pregressa nell’ambito dell’escursionismo.
  • Sono ammessi gli animali domestici, nel rispetto delle norme comportamentali e del Regolamento di Viaggio.
  • Per i soggetti affetti da allergie, intolleranze alimentari e/o qualsiasi altra esigenza è necessario informare lo Staff al momento della prenotazione.
  • La partecipazione sottintende la presa visione e accettazione del Regolamento di Viaggio. Attenersi ad esso per tutte le informazioni qui non specificate. Per eventuali domande è possibile contattare lo Staff all’atto della prenotazione.

REGOLAMENTO DI VIAGGIO

420 € a gruppo (max 15 persone).

  • La quota comprende i seguenti servizi: guida ambientale e accompagnamento, assicurazione infortuni e RC, allestimento campo base (montaggio tenda, attrezzatura camping), scorta di acqua, prenotazione delle provviste alimentari. Non comprende i servizi di trasporto, acquisto alimenti, trasformazione e cottura dei pasti e tutto quello che non viene specificato.
  • È possibile usufruire su richiesta del servizio di noleggio tende e attrezzature da camping.

Bosco di Santa Croce – San Fele (PZ)

Visualizza in Maps

È possibile richiedere il pernottamento e i pasti presso una struttura ricettiva (ostello, agriturismo…) con maggiorazione di prezzo da concordare.

A scelta dell’utente

Percorsi inediti tra fitti boschi misti nell’areale del Marmo Platano lungo il confine con il Parco regionale del Vulture. L’area è rinomata per essere fortemente carsica; di conseguenza, il territorio si presenta alquanto variegato dal punto di vista botanico e ricco di affioramenti rocciosi e corsi d’acqua. Partendo dalla località Acqua del Faggio a Bella si percorrerà un sentiero misto di tratturi e vie naturali tra faggete secolari e zone umide in direzione del Monte Santa Croce (1407 m.), il rilievo più alto dell’area, dove è presente la Grotta dell’Eremita, un interessante sito di interesse antropologico e culturale legato al Santuario di Pierno. Il secondo giorno si parte in direzione di San Fele, affascinante borgo normanno, percorrendo il bellissimo e rigoglioso bosco del Monte Squadro (1340 m.) prima di incrociare il Torrente Bradano nei pressi del paese, il quale forma le celebri Cascate di San Fele.

  • Scarponi da trekking con suola tecnica (si consiglia Vibram)
  • Protezione per il sole (cappello, crema solare, occhiali…)
  • Impermeabile e anti-vento
  • Zaino
  • Provviste alimentari*
  • Sacco a pelo
  • Tenda*

Si consiglia di portare una borraccia, pantaloni lunghi e abbigliamento di tessuto tecnico. L’uso dei bastoncini da trekking è facoltativo.

*Per il noleggio di attrezzatura da campeggio (tende, attrezzi da camping…), per la prenotazione delle provviste alimentari e per ogni altra esigenza contattare lo Staff.

  • L’esperienza è adatta a tutte le persone in buono stato di salute. Non è richiesta alcuna preparazione atletica e/o esperienza pregressa nell’ambito dell’escursionismo.
  • Sono ammessi gli animali domestici, nel rispetto delle norme comportamentali e del Regolamento di Viaggio.
  • Per i soggetti affetti da allergie, intolleranze alimentari e/o qualsiasi altra esigenza è necessario informare lo Staff al momento della prenotazione.
  • La partecipazione sottintende la presa visione e accettazione del Regolamento di Viaggio. Attenersi ad esso per tutte le informazioni qui non specificate. Per eventuali domande è possibile contattare lo Staff all’atto della prenotazione.

REGOLAMENTO DI VIAGGIO

420 € a gruppo (max 15 persone).

  • La quota comprende i seguenti servizi: guida ambientale e accompagnamento, assicurazione infortuni e RC, allestimento campo base (montaggio tenda, attrezzatura camping), scorta di acqua, prenotazione delle provviste alimentari. Non comprende i servizi di trasporto, acquisto alimenti, trasformazione e cottura dei pasti e tutto quello che non viene specificato.
  • È possibile usufruire su richiesta del servizio di noleggio tende e attrezzature da camping.

Torrente Platano – Ricigliano (SA)

Visualizza in Maps

È possibile richiedere il pernottamento e i pasti presso una struttura ricettiva (ostello, agriturismo…) con maggiorazione di prezzo da concordare.

A scelta dell’utente

Esperienza ardua tra le rocce affioranti disegnate dal torrente Platano, in un’incantevole scenario carsico che segna il confine naturale tra la Basilicata e la Campania. L’esperienza prevede il percorrimento di parti del torrente attraverso percorsi ripidi nella gola, guadi e attraversamento di strette forre e canyon. Durante l’esperienza, la quale si svilupperà tra i Comuni lungo il confine campano e lucano, si osserverà l’imbocco della Galleria delle Armi, tristemente famosa per il disastro ferroviario del 1944, e il Ponte di Annibale, antica costruzione del periodo romano e ricco di leggende. In base allo sviluppo dell’itinerario sarà possibile percorrere il canyon di Fiumara della Corte e/o visitare il borgo abbandonato di Romagnano al Monte.

  • Scarponi da trekking con suola tecnica (si consiglia Vibram)
  • Protezione per il sole (cappello, crema solare, occhiali…)
  • Impermeabile e anti-vento
  • Zaino
  • Provviste alimentari*
  • Sacco a pelo
  • Tenda*

Si consiglia di portare una borraccia, pantaloni lunghi e abbigliamento di tessuto tecnico. L’uso dei bastoncini da trekking è facoltativo.

*Per il noleggio di attrezzatura da campeggio (tende, attrezzi da camping…), per la prenotazione delle provviste alimentari e per ogni altra esigenza contattare lo Staff.

  • L’esperienza è adatta a tutte le persone in buono stato di salute. Non è richiesta alcuna preparazione atletica e/o esperienza pregressa nell’ambito dell’escursionismo.
  • Sono ammessi gli animali domestici, nel rispetto delle norme comportamentali e del Regolamento di Viaggio.
  • Per i soggetti affetti da allergie, intolleranze alimentari e/o qualsiasi altra esigenza è necessario informare lo Staff al momento della prenotazione.
  • La partecipazione sottintende la presa visione e accettazione del Regolamento di Viaggio. Attenersi ad esso per tutte le informazioni qui non specificate. Per eventuali domande è possibile contattare lo Staff all’atto della prenotazione.

REGOLAMENTO DI VIAGGIO

420 € a gruppo (max 15 persone).

  • La quota comprende i seguenti servizi: guida ambientale e accompagnamento, assicurazione infortuni e RC, allestimento campo base (montaggio tenda, attrezzatura camping), scorta di acqua, prenotazione delle provviste alimentari. Non comprende i servizi di trasporto, acquisto alimenti, trasformazione e cottura dei pasti e tutto quello che non viene specificato.
  • È possibile usufruire su richiesta del servizio di noleggio tende e attrezzature da camping.

Rifugio “La Casermetta” – Tito (PZ)

Visualizza in Maps

È possibile richiedere il pernottamento e i pasti presso la struttura con maggiorazione di prezzo da concordare.

A scelta dell’utente

Area naturalistica a ridosso della valle del Melandro e insita nel Parco Nazionale Appennino Lucano, caratterizzata da un’imponente cerreta secolare e da un crinale carsico molto suggestivo. Partendo dal Rifugio la Casermetta percorreremo il primo giorno un sentiero che attraversa tutto il crinale di Schiena d’Asino fino ad arrivare sul Monte Capelluzzo (1402 m.) , dal quale sono visibili i rilievi più importanti del Parco Nazionale. Il secondo giorno invece muoveremo verso il torrente Noce, il quale forma interessanti cascatine lungo il suo scorrere, e l’area a ridosso alla foresta di Fossacupa, un importante sito di biodiversità che divide la querceta di Bosco Zanfroneto con il crinale appenninico del comprensorio di Monte Arioso.

  • Scarponi da trekking con suola tecnica (si consiglia Vibram)
  • Protezione per il sole (cappello, crema solare, occhiali…)
  • Impermeabile e anti-vento
  • Zaino
  • Provviste alimentari*
  • Sacco a pelo
  • Tenda*

Si consiglia di portare una borraccia, pantaloni lunghi e abbigliamento di tessuto tecnico. L’uso dei bastoncini da trekking è facoltativo.

*Per il noleggio di attrezzatura da campeggio (tende, attrezzi da camping…), per la prenotazione delle provviste alimentari e per ogni altra esigenza contattare lo Staff.

  • L’esperienza è adatta a tutte le persone in buono stato di salute. Non è richiesta alcuna preparazione atletica e/o esperienza pregressa nell’ambito dell’escursionismo.
  • Sono ammessi gli animali domestici, nel rispetto delle norme comportamentali e del Regolamento di Viaggio.
  • Per i soggetti affetti da allergie, intolleranze alimentari e/o qualsiasi altra esigenza è necessario informare lo Staff al momento della prenotazione.
  • La partecipazione sottintende la presa visione e accettazione del Regolamento di Viaggio. Attenersi ad esso per tutte le informazioni qui non specificate. Per eventuali domande è possibile contattare lo Staff all’atto della prenotazione.

REGOLAMENTO DI VIAGGIO

POTREBBE INTERESSARTI

POTREBBE INTERESSARTI